Il sistema di pedaggio in Austria: GO MAUT


banner aus

Chi deve pagare: i veicoli superiori a 3,5 tonnellate di peso massimo consentito (MPW), pagano il pedaggio in Austria nelle autostrade e nelle strade ad alto scorrimento..

Il pedaggio elettronico avviene tramite l’unità di bordo GO-Box fornita da Asfinag. L’importo del pedaggio è calcolato in base a:

  • Numero di chilometri percorsi sulla rete;
  • Numero degli assi del mezzo;
  • Classe di emissione Euro del veicolo
  • Tratto stradale e orario di passaggio, tra le ore 22 e le ore 5 del mattino è soggetto a supplemento.
Il pedaggio in Austria è soggetto a IVA Austriaca.
In Austria non sono previsti sconti sul pedaggio.
Fattura mensile riepilogativa intestata al cliente finale per consentire il recupero dell’iva estera.

DISTACCO DIPENDENTI IN AUSTRIA -LSDB
Gli autotrasportatori stranieri che distaccano personale o effettuano operazioni di cabotaggio in Austria hanno l’obbligo di conformarsi alle nuove regole sul distacco transnazionale degli autisti.
Prima di entrare in Austria bisogna creare una notifica di distacco online sul sito del Ministero austriaco.
L’autista dovrà conservare a bordo del veicolo tutti i documenti comprovanti lo stipendio, il rapporto di lavoro, le ore lavorate, il modello A1, le buste paga e metterle a disposizione degli ispettori austriaci in caso di controllo.
Un autista distaccato in Austria deve percepire lo stipendio minimo e godere delle condizioni di lavoro vigenti in Austria.
CTI Ciriotto si occupa di tutte le pratiche necessarie alla registrazione dei vostri autisti sul sito LSDB.